Il Protocollo Grace, frutto di intensi studi degli ultimi anni, è un utilizzo combinato di diverse tecnologie finalizzate al trattamento dell‘Acne attiva e ad un miglioramento sensibile dello stato infiammatorio dovuto ad essa e delle relative cicatrici.

Le tecnologie evolvono, così come evolvono le cure mediche. In questi ultimi anni sono stati inventati macchinari e medicinali capaci di intervenire su un problema specifico cercando quindi di trattare una malattia o un’infiammazione specifica come l’ACNE.

Ma cosa c’è di più importante che lo stare bene con se stessi? 

Trovare un equilibrio con il proprio aspetto estetico è importante e la medicina se è in grado di aiutare in questo compie due effetti positivi: risolvere un problema fisico e migliorare la consapevolazza di sé.

Infatti i problemi creati da un inestetismo importante riguardano specialmente l’aspetto psicologico e quando questi vengono risolti la persona si sente più confidente e sicura di se stessa, creando così un hype positivo, rafforzando le proprie fondamenta e aiutando ad affrontare meglio il proprio presente.

 

Che cosa è il Protocollo Grace?

Dopo diversi anni di studi sono riuscita a definire un protocollo che riesce non solo a fermare la proliferazione batterica dei cosiddetti p.acne (proponibacterium acnes), ma lavora allo stesso tempo sugli esiti cicatriziali.

Questa è una metodologia del tutto innovativa con risultati unici.

Il Protocollo Grace è in grado quindi di trattare i seguenti disturbi cutanei:

Questa tipologia di trattamenti non possono essere considerati “definitivi” in quanto il corpo naturalmente è predisposto alla tipologia delle malattie curate, ma attraverso questo protocollo e un adeguato mantenimento è possibile gestire la condizione del paziente in maniera molto agevole apportando notevoli e sensibili miglioramenti. 

Come Funziona il Protocollo Grace?

Prima di poter eseguire il protocollo è di fondamentale importanza l’anamnesi in quanto l’acne è  una patologia cutanea multifattoriale.

Nella prima parte della visita eseguirò un’anamnesi del paziente, raccogliendo tutte le informazioni riguardanti la storia e lo stile di vita del paziente (alimentazione, vizio del fumo, consumo di alcol, livello di attività fisica e di sedentarietà, eventuali patologie a carico , altri casi in famiglia di patologie dermatologiche, eventuale assunzione di farmaci) e la storia della patologia (comparsa e durata della manifestazione, caratteristiche dei sintomi, ecc).

L’anamnesi è una fase cruciale nel mio protocollo in quanto attraverso domande specifiche è possibile conoscere meglio il paziente così da poter individuare più facilmente la causa o i cosiddetti trigger, fattori scatenanti, che hanno portato alla patologia.

Indagare la causa per non sottovalutare diversi fattori è fondamentale per dare uno stop a questa proliferazione batterica che spesso lascia segni ed esiti cicatriziali. 

Nella seconda parte del Protocollo Grace passerò ad esaminare le manifestazioni cutanee che hanno spinto il paziente a sottoporsi alla visita e per stabilire se le lesioni del viso sono effettivamente causate da acne o se si tratta di un altro disturbo (ad. es. acne rosacea).

Nella terza parte del Protocollo Grace utilizzerò tecnologie all’avanguardia così da poter garantire al paziente un trattamento indolore, senza effetti collaterali, downtime (tempo di recupero) con la possibilità di tornare alla routine di vita immediatamente.

Quali sono queste tecnologie all’avanguardia?

Sono alcune tecnologie di ultima generazione e il loro giusto utilizzo permette di raggiungere l’obiettivo nella “guerra” contro i batteri dell’acne ma non solo.

Quale è l’obiettivo di questa tecnologia?

Uccidere tutti i batteri presenti nelle ghiandole sebacee. Ridurre notevolmente le dimensioni delle ghiandole sebacee, limitando così la produzione di sebo e, di conseguenza, la proliferazione batterica.

Risultati

La nuova pelle che si genera è di qualità migliore per tre aspetti: 

Colore
Il colore
Il colore, che diviene più omogeneo con l’attenuazione progressiva di eventuali macchie
1
Colore
Luminosità
La Luminosità
La luminosità, che conferisce un aspetto più giovane e salutare alla pelle.
2
Luminosità
Regolarità della superfici
La regolarità della superfici
La regolarità della superficie, in quanto le nuove molecole di collagene ed elastica, che si formano a seguito del trattamento, costituiscono un’adeguata impalcatura che sostiene la superficie della pelle rendendola più liscia al tatto.
3
Regolarità della superfici

Gli obiettivi e i vantaggi del Protocollo Grace

I risultati ottenuti dai mie pazienti

1_Bsx 1_Asx
2_Bdx 2_Adx
3_Bfr 3_Afr

Vuoi iniziare il
Protocollo Grace?

Clicca adesso e prenota una visita con me per combattere assieme il tuo problema.